Come realizzare tetti per presepi

Come lavorare il cartone per realizzare i tetti delle casette del nostro presepe artigianale.

Per prima cosa dobbiamo procurarci del cartone comune per imballagli, le nostra scelta dipenderÓ dalla dimensione della casa che dovremo ricoprire, pertanto sceglieremo cartone con ondulatura fine o grossa.
Se esaminiamo il nostro foglio di cartone noteremo che Ŕ composto da 3 strati, 2 esterni lisci e uno ondulato al centro, a noi serve quello al centro

Per prima cosa dobbiamo staccare le parti esterne, ci sono 2 modi per farlo il primo intumidiamo con uno spruzzino il cartone e aspettiamo che si stacchi da solo solitamente dopo 10 -15 ore altrimenti lo facciamo a mano aiutandoci con una biro.
Ora che abbiamo la parte ondulata la dobbiamo tagliare a stiscioline di circa 20  mm di altezza la lunghezza non ha importanza, meglio se quella del nostro tetto.
Opra procediamo con la copertura del tetto con un semplice cartone sagomato dove successivamente applicheremo le nostre striscioline di cartone ondulato partendo dalla parte bassa e andando verso la parte alta logicamente incollando le varie strisce con colla vinilica. per avere l'ondulatura accentuata passiamo il manico di un pennello di pittura.
Lasciamo asciugare e procediamo con la fase della pittura invecchiatura e finitura

In questo modo avremo un tetto di  tegole con pochissimi centesimi di spesa che Ŕ l'ideale per case posizionate in secondo piano rispetto alla scena del nostro presepe.